Case prefabbricate in legno Villebio | Specifiche tecniche - Case prefabbricate in legno Villebio
17820
page,page-id-17820,page-child,parent-pageid-17287,page-template-default,ajax_fade,page_not_loaded,,,wpb-js-composer js-comp-ver-4.1.3.1,vc_responsive
specifiche tecniche

Specifiche tecniche

parete passivhaus

PARETI ESTERNE: Le pareti perimetrali esterne , strutturate a telaio autoportante, sono realizzate in fabbrica esclusivamente con legni di abete bianco o rosso altamente selezionati ed essiccati in modo naturale.

 

Le caratteristiche tecniche sono:

  • un eccellente valore termico di U=0,152 W/mqK (il valore U esprime la capacità di un elemento – parete, pavimento o solaio – di trasmettere il calore);
  • uno spessore di 35 cm.;
  • uno sfasamento termico di 13/14 ore (lo sfasamento termico é il tempo impiegato dal calore per passare da un lato all’altro della parete);
  • una percentuale di umidità inferiore al 18% in modo da evitare in ogni modo il sorgere ed il proliferare di muffe e batteri.

PARETI INTERNE: Le pareti divisorie interne sono realizzate in fabbrica, con una struttura a travetti portanti ogni 62 cm. ed uno spessore di 13, 17 o 19 cm., finitura esterna in cartongesso e OSB4 ed isolamento termico acustico in fibra di legno a varie densità.

Le pareti hanno all’interno già posate le guaine di collegamento risultanti dal progetto elettrico dei punti luce, al fine di agevolare il lavoro degli elettricisti.

Vengono inoltre creati gli alloggiamenti per i tubi di collegamento tra i piani dell’impianto idraulico, dell’evacuazione fumi o altro.

Nei bagni viene costruita una controparete alta circa 120/130 cm. dello spessore di 10/12 cm. per alloggiare l’impiantistica idrosanitaria che in questo modo sarà ispezionabile in futuro senza mai dover intervenire direttamente sulle pareti perimetrali. All’interno di questa struttura, per ogni punto igienico-sanitario, possono venire alloggiati impianti speciali anti-rumore che saranno collegati a terra dall’idraulico.

SOLAI: I solai piani vengono costruiti e strutturati in fabbrica in lamellare verticale con l’assemblaggio di legni massello della misura di 16 cm. di spessore. Oltre a dare un senso di calore all’ambiente, il solaio crea una solidità statica eccellente ed un notevole isolamento acustico tra i piani, soprattutto per il rumore da calpestio.

Il soffitto dei pannelli del solaio può rimanere in legno a vista, essere verniciato oppure essere ricoperto in cartongesso bianco.

DSCN9796_0
tetto passivhaus

TETTO, COPERTURE E LATTONERIA: Il tetto viene strutturato e realizzato in fabbrica, con adeguato isolamento termico in fibra di legno dello spessore di 25/30/38 cm. ed un coefficiente di isolamento termico di almeno U=0,10 W/mqK .

Il tetto (piano, diagonale, a due o più falde …) viene eseguito in funzione delle scelte della parte committente con travi a vista oppure in cartongesso bianco.

Le coperture da capitolato sono realizzate con tegole o in alternativa con altri materiali a scelta della parte committente.

La lattoneria ed i pluviali piani e verticali vengono realizzati in lamiera preverniciata, in alluminio zincato.

DSCN4886
DSCN1536_0

BALCONI E PORTICATI: I balconi ed i porticati vengono eseguiti e posati come da progetto, ponendo estrema cura all’esclusione dei ponti termici.

FINESTRE, PORTEFINESTE E PORTONCINO: Le finestre e le portefinestre, con triplo vetro a basso emissivo U=0,7W/mqK, vengono inserite nelle pareti in fabbrica, in fase di produzione, da posatori esperti e con accorgimenti tecnici progettati per evitare la formazione di ponti termici, ovvero la dispersione di calore e la formazione di condensa e muffe. Con un valore medio del serramento pari a U=0,9W/mqK, le finestre e le portefinestre sono in legno ed esternamente, a scelta, possono essere rivestite in alluminio.

I serramenti sono inoltre comprensivi di tapparelle oscuranti con cassonetto isolato inserito all’interno della parete; su richiesta possono essere fornIti e posati anche i frangisole.

I davanzali vengono posati in materiali a scelta della parte committente (vetro, legno, granito, marmo, alluminio).

Il portoncino blindato all’ingresso, con tripla chiusura di sicurezza, é scelto dalla parte committente tra le numerose tipologie disponibili.

Le FACCIATE ESTERNE delle case LEHNER Holzbau possono essere finite ad intonaco a vista, con rivestimenti in pietra o con pannelli in metalli vari.

Ognuno degli accorgimenti tecnici descritti rappresenta la sintesi di anni d’esperienza e di studio dei materiali che vanno confezionati su misura per ogni tipo di progetto.

Per questo è estremamente importante che ci sia un rapporto di fiducia con il cliente in sede di pianificazione, perché il periodo che precede l’inizio della produzione della casa è fondamentale per le scelte da fare insieme per raggiungere l’obiettivo finale: costruire la casa a basso consumo energetico che sognate.

casa in legno Villebio